LA BIBLIOTECA POETICA DI JEAN PAUL BARBIER MUELLER

Les Amours de Desportes segna la rinascita del petrarchismo e imita deliberatamente i modelli italiani. Questa poesia preziosa e spirituale, relativamente impersonale, più facile e chiara di quella delle Pleiadi (in particolare perché meno carica di allusioni mitologiche) si oppone in tutto e per tutto alla poesia monumentale e si fonda su idee forti che Ronsard era riuscito a imporre. Ha avuto un successo immediato e Jamyn, Jodelle e Pontus de Tyard hanno seguito la stessa tendenza ”(Isabelle Pantin, Ronsard: la trompette et la lyre, n ° 249).

Il PASSAPORTO VACCINALE C’È DA SECOLI

Così la storia ci insegnò come affrontrare il problema…

“Forse è meglio cominciare studiando cosa ci insegna il passato riesaminando gli elementi essenziali minimi con l’attuale risposta delle soluzioni giuridiche, sociali, tecnologiche e digitali.” (Cristina Rossello)

LA PALATINA SVELA I SUOI MANOSCRITTI GRECI

Il Complesso della Pilotta (Parma) è orgoglioso di annunciare che uno dei tesori della Biblioteca Palatina di Parma, i 35 manoscritti greci realizzati tra il X e il XVIII secolo, da oggi sono messi a disposizione degli studiosi e degli appassionati di tutto il mondo.