COVID-19: COME GLI SPORTIVI AFFRONTANO L’ EMERGENZA

Il mondo sportivo si è unito come mai prima d’ora per affrontare la terribile emergenza COVID-19 che sta colpendo tutti i paesi senza distinzione. Dall’inizio della pandemia sono state tantissime le iniziative a sostegno delle realtà locali e nazionali. Nel calcio Sportivi professionisti, società e organizzazioni hanno saputo sfruttare il dinamico mondo dei social per promuovere raccolte fondi e iniziative di sostegno alla sanità italiana e mondiale. Da segnalare anche l’iniziativa del mondo NBA che ha predisposto fondi e finanziamenti costanti per i lavoratori rimasti senza occupazione da quando il mondo del basket ha deciso per la sospensione temporanea di tutte le attività.

DAVID BECKHAM: CALCIATORE E AMBASCIATORE UNICEF NEL MONDO

David Beckham è un dirigente sportivo, imprenditore, procuratore sportivo ed ex calciatore inglese, di ruolo centrocampista. É da considerarsi a tutti gli effetti un vero filantropo e tra le sue più importanti iniziative extra campo spicca la Victoria and David Beckham Charitable Trust, connessa ad altre importanti fondazioni che si occupano di bambini malati e disabili.

VALENTINO ROSSI: FATTURATO DI 140 MILIONI DI DOLLARI PER IL “DOTTORE”

Valentino Rossi è uno dei più famosi motociclisti della storia e pluricampione del Mondo della MotoGp. É all’attivo come uno dei piloti più vincenti di tutti i tempi, con nove campionati del mondo in bacheca, 7 dei quali come campione nella massima categoria. Se diamo un’occhiata più da vicino scopriamo che oltre ad essere uno dei piloti di maggior successo spicca anche per investimenti mirati e lungimiranti come il Ranch VR46 Academy istituito nella sua Tavullia.

PALADOZZA A BOLOGNA: NUOVO MUSEO DEL BASKET

Parlando di promozione sociale e nell’ottica di valorizzare Bologna e la sua tradizione sportiva, sia come risorsa turistica che come asset per far crescere la città e proiettarla nel futuro,  è partito da poco un nuovo e ambizioso progetto, tuttora unico in Italia: un Museo del Basket che parli di cultura legata alla pallacanestro, nel quadro di un rinnovamento generale del PalaDozza, rimesso a nuovo negli spazi e sempre più vicino e conforme alle grandi Arene di eventi a livello internazionale.

THE NBA MONEY WORLD

Quanto conviene giocare nel più importante campionato di basket al mondo? Con Oltre un miliardo di dollari di ricavi nell’ultima stagione, la Nba entro il 2021 diventerà il campionato più ricco del mondo, staccando la National Football League e la Premier League.

CRISTIANO RONALDO: QUANTO VALE LA SUA IMPRESA

Non solo dribbling, goal e rovesciate. La Cristiano Ronaldo Spa infatti è un’azienda a tutti gli effetti dal valore stimato di 400 milioni di euro che va ben oltre il campo da calcio e spazia da spot pubblicitari, top brand sportivi e non solo, grandi alberghi e social network. Recentemente, dopo aver trascorso nove anni con il Real Madrid, il campione portoghese ha firmato con la Juventus, il maggiore top club in Italia, stipulando un ricco accordo quadriennale con i bianconeri gli permette di guadagnare circa 64 milioni l’anno.

SPORT, PATRIMONIO E FILANTROPIA: ROGER FEDERER

Roger non è solo campi da tennis e allenamenti ma è ben noto per attività legate a fondazione benefiche e sociali. Fondò nel 2003 la Roger Federer Foundation, che presto con i suoi guadagni raggiunse la cifra di 40 milioni di dollari, denaro che mise a disposizione fino al 2018 per l’istruzione e l’educazione di 1 milione di bambini in Africa, popolazioni che ancora oggi visita per constatare da vicino gli effetti dei suoi aiuti.

BRAND HERITAGE: QUANTO VALE LA CARRIERA DI UN GRANDE SPORTIVO

Quanti sono gli sportivi che hanno trasformato la loro carriera in un patrimonio? Molti sono i big nel football, tennis, calcio, golf, box, basket e F1 che guadagnano ogni anno cifre milionarie ma solo una parte è riuscita a capitalizzare il loro tesoro in un “brand” di continuità. Un esempio di capacità imprenditorialità e di tutela del patrimonio è Serena Williams, ma solo grazie alla sua capacità gestionale e di chi l’assiste. Non a caso la costituzione di un propio Family Office o l’assistenza specialistica per la tutela e valorizzazione del proprio patrimonio sono la vera chiave del successo di un Brand Heritage perché “Una carriera non dura per sempre”.