L’INDIVIDUO E LA COLLETTIVITA’ (LIBRO)

SAGGI DI STORIA DEGLI EBREI A PADOVA E NELVENETO NELL'ETÀ DEL RINASCIMENTO

Raccolta di saggi concernenti vari aspetti della vita culturale e delle attività sociali ed economiche degli ebrei in alcune località del Veneto e in particolare a Padova, in un periodo compreso tra la seconda metà del Trecento e la prima metà del Cinquecento. Esula da questi limiti cronologici il capitolo che tratta dell’attività degli ebrei di Padova a favore dei confratelli bisognosi di Eretz Israel, che giunge sino all’inizio del Seicento.

L’individuo, la collettività e più tardi la Comunità organizzata, furono gli elementi che presero parte a queste attività e che vi appaiono quali figure chiave nella ricca documentazione di fonti ebraiche e locali delle quali si è fatto largo uso in questo studio.

Con molti nuovi particolari vengono trattate le vicende concernenti alcune famiglie che ebbero un ruolo di particolare importanza nella vita interna delle collettività ebraiche del Veneto, come anche nel mantenimento dei non sempre facili rapporti con le autorità della Repubblica e con la società locale: i Finzi da Ancona, i da Piove di Sacco e i Levi Meshulam del Banco. Due capitoli trattano specificatamente delle personalità che presero parte alla vita culturale interna della collettività ebraica di Padova. In questa città fiorì nel periodo in questione una Accademia Talmudica, che godette di vasta fama e che attrasse alcuni dei più noti Maestri della Legge dell’epoca, provenienti perlopiù da paesi di oltralpe, quali R. Yehuda Minz e R. Asher Enschen. Contemporaneamente vi furono attivi alcuni medici ebrei, laureatisi nell’Ateneo di Padova o comunque collegati ad esso, che si distinsero per il loro contributo sia al pensiero ebraico che a quello filosofico generale, quali R. Y ehuda Messer Leon, R . Y ochanan Alemanno e R . Eliya del Medigo.

A survey on various aspects ef] ewish cultura/ /ife and on the socia / and economie activities efJews in severa/ Venetian localities in particular Padua. The individuai, the collectivity and later on the organised Community were the elements that took p’Clrt in these activities and appear as key figures in the rie/i documentation efHebrew and locai sources efwhich this study has madegood use.

Storia dell’Ebraismo in Italia: Edizioni Olschki

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.