IL GOLF SI TINGE DI ROSA CON ANNIKA SORENSTAM

È svolta al femminile con una nuova presidente dell’International Golf Federation Il direttivo Internazionale del Golf si arricchisce di una presenza femminile fondamentale per lo sviluppo futuro: Annika Sorenstam sarà in carica dal 2021 in vista delle prossime Olimpiadi di Tokyo2021.

La notizia circolava già da tempo e il tanto atteso annuncio è arrivato. Finalmente lInternational Golf Federation ha il suo nuovo presidente donna e si tratta di Annika SorenstamLex golfista svedese leggenda degreen femminile, alletà di 50 anni prenderà il posto di Peter Dawson e il suo mandato partirà dal primo Gennaio 2021. La nomina è stata annunciata durante una videoconferenza in attesa di poter iniziare con il nuovo consiglio direttivo e il CIO in vista delle prossime Olimpiadi di Tokyo. È di fatto considerata la miglior giocatrice della storia del golf femminile

Nel 2001 ha ottenuto ben 30 record tra cui la miglior media punti di sempre pari a 69,42 e fino ad oggi ha raccolto ben 7 trofei dello Slam tra cui la US Womens Open, la Kraft Nabisco Championship, la Mc Donalds Lega Championship e la Women British Open, tutte esperienze che la campionessa mette al servizio dei giovani golfisti futuri. Secondo il principale provider di governance e ranking Duff & Phelps, il futuro guadagno dei giovani golfisti del futuro non potrà di sicuro deludere le aspettative.

Questo particolare studio ha tenuto conto del valore attuale delle vincite potenziali e di introiti da sponsorizzazioni che possono conseguire gli atleti fino al compimento dei 50 anni. Il 30enne Rory Mcilroy per esempio potrebbe guadagnare addirittura 309 milioni di dollari nei prossimi anni ma il valore totale dei primi 10 golfisti di questa particolare graduatoria è di ben 1,9 miliardi di dollari. Nella top 20 figurano Justin Rose, Tyrell Hatton e Matthew Fitzpatrick con lunico italiano Francesco Molinari, al momento in posizione 46, in vista di un possibile guadagno stimato fino a 34 milioni di dollari. Numeri ben lontani da figure leggendarie come Tiger Woods che pare abbia raggiunto un patrimonio di 850 milioni di dollari, sempre in prima posizione quando si parla di vittorie e sponsorizzazioni

Il golf è una delle poche discipline sportive risparmiate dalle restrizioni del coronavirus perché non prevede contatti e si svolge in spazi sconfinati allaria aperta. Adulti e bambini si stanno avvicinando in primis per la sua versatilità ma anche per laccessibilità che sta prendendo spazio rispetto allimmagine di passatempo délite che ha sempre caratterizzato questo sport. Recentissima limmagine apparsa il 7 novembre sulle tv internazionali. Mentre il mondo cambiava con lannuncio dellelezione di Joe Biden alla presidenza degli Stati Uniti, Donald Trump fu fotografato mentre giocava tranquillamente a Golf, aspettando lannuncio dei risultati. Questimmagine di un uomo ricco e anziano allo stesso tempo sul green sta subendo una metamorfosi nellarco dei prossimi 20 anni sarà uno sport avvicinabile anche ai più giovani sia in Usa e Regno Unito ma anche in Italia dove non si è ancora raggiunto il picco di popolarità tanto atteso.

Per R.F.O. Rossello Family Office di Cristina Rossello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.